Tag: razzismo

Tre libri in barca: I sabotatori (Edward Abbey) – La ferrovia sotterranea (Colson Whitehead) – L’esatta melodia dell’aria (Richard Harvell)

Tre libri in barca: I sabotatori (Edward Abbey) – La ferrovia sotterranea (Colson Whitehead) – L’esatta melodia dell’aria (Richard Harvell)

Rimettiamo in circolo un libro e segnaliamo due perle. Che ne dite? Li avete letti? Incuriosiscono? I sabotatori (Edward Abbey), traduzione di Stefano Viviani per Meridiano Zero, 2001, 384 pagine Un quartetto di aspiranti guerriglieri formato da un medico, dalla sua infermiera e fidanzata, da un giovane esperto in demolizioni e da un mormone con …

+ Read More

Per un pugno di film: Morto uno Stalin se ne fa un’altro – Scappa: Get Out – Il segreto di Green Knowe: From Time to Time

Per un pugno di film: Morto uno Stalin se ne fa un’altro – Scappa: Get Out – Il segreto di Green Knowe: From Time to Time

Tre film belli a modo loro. Un mix di passato, presente e futuro, a modo loro. Buona visione! Morto uno Stalin se ne fa un’altro Quando un grande leader muore, tutti vogliono prendere il suo posto… Il 1953 sembra un anno come tanti per Stalin: sicuro del suo potere, continua a ordinare omicidi e deportazioni …

+ Read More

The Good Series: Messiah, Carnival Row, Jack Taylor

The Good Series: Messiah, Carnival Row, Jack Taylor

Trio molto variegato: si parte da un titolo difficile, sia per il tema sia per l’uso obbligato dei sottotitoli per garantire al massima autenticità alla moltitudine di popoli, si passa da un fantasy di alta qualità ma costruito per tutti, fino al prodotto tipico televiso degli anni zero. Buona visione! Messiah Scegli in cosa vuoi …

+ Read More

Recensione in un tweet: BlacKkKlansman

Recensione in un tweet: BlacKkKlansman

Descrizione: Dal visionario regista Spike Lee arriva l’incredibile storia vera di un eroe americano. Sono i primi anni ’70, un periodo di grandi sconvolgimenti sociali mentre negli Stati Uniti infuria la lotta per i diritti civili. Ron Stallworth (John David Washington) è il primo detective afroamericano del dipartimento di polizia di Colorado Springs, ma il …

+ Read More

Recensione in un tweet: Green Book

Recensione in un tweet: Green Book

Descrizione: Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide si seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti. …

+ Read More

Recensione in un tweet: All the way

Recensione in un tweet: All the way

Descrizione: Cranston interpreta Lyndon B. Johnson negli undici mesi immediatamente successivi all’assassinio del Presidente John F. Kennedy. Il film biografico segue così l’insediamento di Johnson, allora vicepresidente, le lotte per i diritti civili fino all’approvazione nel 1964 del Civil Rights Act e la campagna elettorale al termine della quale verrà eletto ufficialmente. Il poster: Le …

+ Read More

Recensione in un tweet: La sottile linea scura (J.R. Lansdale)

Recensione in un tweet: La sottile linea scura (J.R. Lansdale)

Descrizione: Nell’afosa estate texana del 1958, il tredicenne Stanley Mitchell lavora nel drive-in del padre, e mette il naso in un segreto che doveva rimanere celato. E la “perdita dell’innocenza” di Stanley, in quell’estate in cui il mondo per lui cambia per sempre, coincide con il miracolo di una resurrezione davvero magica. In perfetta naturalezza, …

+ Read More

Recensione in un tweet: Benvenuto a Marly-Gomont

Recensione in un tweet: Benvenuto a Marly-Gomont

Descrizione: Un medico congolese in fuga dalla dittatura si trasferisce con la famiglia in uno sperduto paesino francese, dove le differenze culturali non tarderanno a farsi sentire. Il poster: La citazione: Noi diciamo: se sta piovendo, pioverà! Il trailer (in lingua originale): La valutazione in un tweet: La scheda IMDB:

Recensione in un tweet: Il nipote del Negus (A.Camilleri)

Recensione in un tweet: Il nipote del Negus (A.Camilleri)

Descrizione: Eja, Eja, Alalà! Fu già tempo in cui si andava in camicia nera; si cantavano inni. Quando la menzogna si accasa nella storia, sono gli atti di fede, e i manganelli, che fanno la verità. Ci volevano, a Vigàta, le furberie e le mattacchiate di uno scavezzacollo principe di colore, la selvatica estrosità e …

+ Read More