Tag: vita

Recensione in un tweet: God friended me

Recensione in un tweet: God friended me

Descrizione: Miles, un podcaster ateo, riceve una richiesta di amicizia su Facebook da un account chiamato “Dio”. Inizialmente scettico, Miles decide di seguire i suggerimenti di “Dio” per aiutare le persone. Il poster: La citazione: Dio mi ha mandato una richiesta d’amicizia. Il trailer (in lingua originale): La valutazione in un tweet: La scheda IMDB:

Recensione in un tweet: Tre piani (Eshkol Nevo)

Recensione in un tweet: Tre piani (Eshkol Nevo)

Descrizione: In Israele, nei pressi di Tel Aviv, si erge una tranquilla palazzina borghese di tre piani. Il parcheggio è ordinatissimo, le piante perfettamente potate all’ingresso e il citofono appena rinnovato. Dagli appartamenti non provengono musiche ad alto volume, né voci di alterchi. La quiete regna sovrana. Eppure, dietro quelle porte blindate, la vita non …

+ Read More

Recensione in un tweet: Radius

Recensione in un tweet: Radius

Descrizione: Liam ha un incidente automobilistico, ne esce vivo ma senza memoria. Quando si risveglia e gira per il mondo capisce di essere circondato da persone defunte. Crede che un virus si stia diffondendo nel mondo ma piano piano si rende conto che il problema è un altro: chiunque si avvicini a lui entro un …

+ Read More

L’articolo: Ivano Fossati: «L’addio alle scene? Esibirmi in pubblico era diventato solo fatica e routine» di Walter Veltroni

L’articolo: Ivano Fossati: «L’addio alle scene? Esibirmi in pubblico era diventato solo fatica e routine» di Walter Veltroni

Bellissima intervista a cui non rende giustizia il titolo. Walter Veltroni accompagna Ivano Fossati in una chiacchierata tra “pensionati”. Per fortuna, non si discute di cantiere e di malattie ma solo del senso della vita. Alcune chicche: C’è un momento preciso nel quale hai deciso «basta, smetto»? «Credo di aver deciso trent’anni prima di annunciarlo. …

+ Read More

Recensione in un tweet: Il giorno dei trifidi (J.Wyndham)

Recensione in un tweet: Il giorno dei trifidi (J.Wyndham)

La descrizione: Bill Masen è ricoverato in ospedale e bendato, dopo un’operazione agli occhi. Un mattino si sveglia e si ritrova circondato da un silenzio insolito: sembra quasi che la vita intorno a lui si sia fermata…Si toglie le bende e si trova davanti a uno spettacolo orribile: gli esseri umani sono quasi tutti ciechi …

+ Read More

Recensione in un tweet: Le avventure di Numero Primo (M.Paolini e G.Bettin)

Recensione in un tweet: Le avventure di Numero Primo (M.Paolini e G.Bettin)

Descrizione: Numero Primo è il nome scelto per sé da uno strano bambino, che irrompe nella vita di Ettore, fotoreporter di guerra che a quasi sessant’anni si ritrova a fargli da padre. È stato desiderato e pensato da una madre scienziata, ma concepito e messo al mondo da un’intelligenza artificiale avanzatissima, tanto da aver sviluppato …

+ Read More

Recensione in un tweet: Chiamami col tuo nome

Recensione in un tweet: Chiamami col tuo nome

Descrizione: Chiamami col tuo nome, il nuovo film di Luca Guadagnino, è un racconto sensuale e trascendente sul primo amore, basato sul famoso romanzo di André Aciman. È l’estate del 1983 nel nord dell’Italia, ed Elio Perlman (Timothée Chalamet), un precoce diciassettenne americano, vive nella villa del XVII° secolo di famiglia passando il tempo a …

+ Read More

Recensione in un tweet: Le assaggiatrici (R.Postorino)

Recensione in un tweet: Le assaggiatrici (R.Postorino)

Descrizione: Con una rara capacità di dare conto alle ambiguità dell’animo umano, Rosella Postorino, ispirandosi alla storia vera di Margot Wölk (assaggiatrice di Hitler nella caserma di Krausendorf) racconta la vicenda eccezionale di una donna in trappola, fragile di fronte alla violenza della storia, forte dei desideri della giovinezza. La prima volta che entra nella …

+ Read More

Recensione in un tweet: Il ponte di San Luis Rey (T.Wilder)

Recensione in un tweet: Il ponte di San Luis Rey (T.Wilder)

Descrizione: “Il Venerdì 20 Luglio 1714, a mezzogiorno, il più bel ponte del Perù si spezzò, precipitando cinque viaggiatori nell’abisso sottostante”. Ogni peruviano si chiese: perché proprio quei cinque? E mentre tutta Lima vide nella catastrofe un ammonimento divino, soltanto un uomo, l’umile frate Ginepro, seppe sottrarsi alla tentazione di una fatalistica acquiescenza. Ha così …

+ Read More