Recensione in un tweet: Animali fantastici – I crimini di Grindelwald

Recensione in un tweet: Animali fantastici – I crimini di Grindelwald

Descrizione:

“Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” è la seconda delle cinque nuove avventure del Wizarding World™® creato da J.K. Rowling. Alla fine del primo film, il potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp) viene catturato dal MACUSA (Il Magico Congresso degli Stati Uniti d’America), con l’aiuto di Newt Scamander (Eddie Redmayne). Tuttavia, come aveva minacciato di fare, Grindelwald riesce a fuggire dalla detenzione e inizia a radunare i suoi seguaci, la maggior parte dei quali sono ignari delle sue vere intenzioni: riunire dei maghi purosangue per governare su tutti gli esseri non-magici. Nel tentativo di contrastare i piani di Grindelwald, Albus Silente (Jude Law) recluta il suo ex studente Newt Scamander, che accetta di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che si sarebbero prospettati. Si creano divisioni, l’amore e la lealtà vengono messi a dura prova anche tra gli amici più stretti e in famiglia, in un mondo magico sempre più diviso.

Il poster:

La citazione:

Newt, non c’è mostro che tu riesca a non amare.

Il trailer:

La valutazione in un tweet:

Il ritorno nel magico mondo di Hogwarts solletica i fan ma spegne la novità in terra americana - Recensione #film Animali fantastici - I crimini di Grindelwald Condividi il Tweet

La scheda IMDB:

Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald (2018)
Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald poster Rating: 6.6/10 (207,455 votes)
Director: David Yates
Writer: J.K. Rowling, J.K. Rowling (based upon characters created by)
Stars: Johnny Depp, Kevin Guthrie, Carmen Ejogo, Wolf Roth
Runtime: 134 min
Rated: PG-13
Genre: Adventure, Family, Fantasy
Released: 16 Nov 2018
Plot: The second installment of the "Fantastic Beasts" series featuring the adventures of Magizoologist Newt Scamander.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.