Tag: tecnologia

Racconto: Andrà tutto bene

Racconto: Andrà tutto bene

«Andrà tutto bene.» Di nuovo queste parole, che ripeto per calmarti e far tacere le mie paure. Ma non andrà tutto bene. Tu stai morendo e io non posso fare niente, se non raccontarti qualche novità, il piccolo Sasha che si sposa, Lena che ha avuto una bambina, Igor che ha raggiunto il fratello in …

+ Read More

#OutOfLab ospite a UNI-CREMA 2019

#OutOfLab ospite a UNI-CREMA 2019

Lunedì 8 aprile 2019 sono stato gradito (spero) ospite presso UNI-CREMA per raccontare alcune storie di “#OutOfLab: quando la scienza esce dal laboratorio”. Chi frequenta questo spazio già conosce (vero?) questa dimensione dei miei interessi. Per chi ne fosse digiuno, l’iniziativa #OutOfLab è una collezione (in lento e incostante) divenire di racconti storici sugli impatti …

+ Read More

Recensione in un tweet: APB

Recensione in un tweet: APB

Descrizione: A Chicago, nel 13° Distretto di Polizia, dopo aver assistito alla morte del suo migliore amico per una rapina finita male, Gideon Reeves , un miliardario e genio dell’informatica, con l’appoggio del Sindaco, decide di riorganizzare l’intero distretto per renderlo tecnologicamente all’avanguardia attraverso l’utilizzo di strumentazioni super efficienti. Tratto da una storia vera. Il …

+ Read More

Recensione in un tweet: Il ciclo di vita degli oggetti software (T.Chiang)

Recensione in un tweet: Il ciclo di vita degli oggetti software (T.Chiang)

Descrizione: Negli anni Cinquanta Alan Turing ipotizzava di poter far “crescere” un’intelligenza artificiale istruendola come se fosse un bambino: fornendole i migliori organi sensoriali per mettere la macchina in contatto col mondo e cominciando a insegnarle a parlare e a capire il linguaggio umano. Ma come sarebbe, davvero, allevare un’intelligenza artificiale nel mondo contemporaneo, l’era …

+ Read More

Facciamo un po’ di ordine nella giungla dei formati ebook

Facciamo un po’ di ordine nella giungla dei formati ebook

Nel mondo degli ebook, la frase “Ti presto questo libro, vedrai che ti piacerà” ha diverse implicazioni che non verrebbero mai in mente a un lettore tradizionale. Dimenticate le mensole piene di libri (e di polvere), la lettura digitale prevede che la carta scompaia e che il testo, le immagini e la loro impaginazione siano …

+ Read More