Bilancio di un anno eccezionale (e speriamo che rimanga tale)

Bilancio di un anno eccezionale (e speriamo che rimanga tale)

Siamo giunti a fine anno e anche per questo progetto è il momento di fare un bilancio (posticipato rispetto al tradizionale compleanno del sito).

È stato un anno eccezionale (e speriamo che rimanga tale) che ha sconvolto le nostre abitudini e disegnato una diversa normalità.

gray elephants

Durante questo anno ho provato a condividere alcuni pensieri e a tenere (anche solo) compagnia con le solite recensioni e qualche novità. Guardando i freddi numeri, direi che ha qualcosa è servito, dato che da marzo c’è stata una crescita costante caratterizzata anche da nuovi iscritti alla mailing list.

In media, ogni mese c’è stato un contributo originale, spaziando dallo spazio dedicato alle sfide portate dalla pandemia, ai nuovi lemmi del Dizionario, ad alcune particolarità di Calibre. Con molto piacere, ho pubblicato anche due racconti che completano (al momento) la serie Out Of Lab.

OUTOFLAB banner

Nuovi racconti della serie Out Of Lab:

Nuovi lemmi del Dizionario:

Articoli, e commenti:

A questi si sono affiancate le recensioni su libri, film e serie televisive: centootto (108) messaggi per commentare quel ho visto per la prima volta nell’anno. Per un riepilogo complessivo vi rimando alla solita classifica che comparirà a gennaio.

green tree

Ma i numeri non bastano e penso sia importante spendere due parole per raccontarvi come sta evolvendo questo spazio.

Prima di tutto, il progetto prosegue anche l’anno prossimo. Devo capire se e come migliorare i canali di comunicazione (pagina Facebook unica o separata per ogni iniziativa? Mantenere e come sviluppare il canale Telegram? Altre forme di social? Boh!)

Poi, dopo il buon successo dell’esperimento del Non manuale di Calibre (che prometto di tenere aggiornato con i nuovi articoli), un’altra pubblicazione dovrebbe vedere (finalmente!) la luce.

Il non manuale di Calibre (e due parole sugli ebook)

Devo risolvere (e spiegarvi per bene) alcune questioni tecniche che devo riuscire a introdurre senza andare a peggiorare la semplicità di fruizione ma… ce la posso fare.

Voi che ne dite? Ogni vostro commento è come sempre prezioso.

Un pensiero agli amici e ai tanti che si sono spesi per vivere in questo periodo. In particolare, un abbraccio a Marco e a Omar (e tutto il team di Fantascientificast) per avermi invitato in una loro live per parlare di Grandi Fratelli letterari e letterali.

È stato un regalo di Natale anticipato e un vero piacere. Se foste interessati, su YouTube trovate la registrazione.

Confidando che l’anno prossimo ci ridia modo di incontrarci di persona, vi auguro un sereno Natale e un tranquillo 2021.

Ferruccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.