Recensione in un tweet: Bella era bella, morta era morta (R.Mogliasso)

Recensione in un tweet: Bella era bella, morta era morta (R.Mogliasso)

Descrizione:

Una donna è morta, probabilmente è stata assassinata, il corpo abbandonato sul greto del fiume di una grande città del Nord. La prima a scoprirlo è una giovane donna a passeggio con il suo cane, seguita a ruota da altri personaggi che abitualmente frequentano quel tratto di fiume. Chi e perché l’ha uccisa? Nessuno però si affretta a denunciare l’accaduto, tutti intrappolati nel proprio meschino personale… Mentre l’inquietudine in chi si è sottratto al proprio dovere aumenta, si dilata, esplode, cresce il mistero intorno alla donna morta. Sino all’imprevedibile finale.

Due citazioni:

A un tratto ebbe un’illuminazione e seppe esattamente che cosa si era perso: la sua identità.

A volte il corso della tua vita si decide in pochi secondi, ragiono’.

La valutazione in un tweet:

Ridi e rifletti. Sul più bello. E sul più morto - Recensione del #libro Bella era bella, morta era morta (R.Mogliasso) Condividi il Tweet

Bella era bella, morta era mortaI dati del libro:

Titolo: Bella era bella, morta era morta

Autore: Rosa Mogliasso

Editore: NN

Numero di pagine: 138

Anno di pubblicazione: 2015

Genere: romanzo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.