Recensione in un tweet: Giovani ribelli

Recensione in un tweet: Giovani ribelli

Descrizione:

La vera storia mai raccontata di quattro giovani studenti della Columbia University che ispirati dall’esempio di Walt Whitman e della “setta dei poeti estinti” sfidarono le rigide regole della più potente Università Americana, finendo per diventare a loro volta ispirazione per le generazioni successive. Definito il nuovo “Attimo Fuggente”, con GIOVANI RIBELLI-KILL YOUR DARLINGS, Daniel Radcliffe vi farà tornare la voglia di “salire in piedi su un banco di scuola”.

Il poster:

 Giovani ribelli

La citazione:

[Voce fuori campo di Allen Ginsberg] Alcune cose, una volta che le hai amate, diventano tue per sempre. E, se tenti di lasciarle andare, fanno solo un giro e tornano da te. Diventano parte di te, [prosegue la voce di Lucien Carr] o ti distruggono.

Il trailer:

La valutazione in un tweet:

Per appassionati - Recensione #film Giovani ribelli Condividi il Tweet

La scheda IMDB:

Kill Your Darlings (2013)
Kill Your Darlings poster Rating: 6.5/10 (34,506 votes)
Director: John Krokidas
Writer: Austin Bunn (screenplay), Austin Bunn (story), John Krokidas (screenplay)
Stars: Daniel Radcliffe, Dane DeHaan, Michael C. Hall, Jack Huston
Runtime: 104 min
Rated: R
Genre: Biography, Drama, Romance, Thriller
Released: 19 Sep 2013
Plot: In the early 1940s, Allen Ginsberg is an English major at Columbia University, only to learn more than he bargained for. Dissatisfied by the orthodox attitudes of the school, Allen finds himself drawn to iconoclastic colleagues like Lucien Carr, William S. Burroughs and Jack Kerouac. Together, this gang would explore bold new literary ideas that would challenge the sensibilities of their time as the future Beat Generation. However, for all their creativity, their very appetites and choices lead to more serious transgressions that would mark their lives forever.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.