Vorrei che tutti leggessero. Non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.

Gianni Rodari

Bella, peccato che sia una falsa citazione (mea culpa!).

La citazione originale è la seguente:

“Tutti gli usi della parola a tutti” mi sembra un buon motto, dal bel suono democratico. non perché tutti siano artisti , ma perché nessuno sia schiavo.

“La grammatica della fantasia”, edizioni Einaudi Ragazzi (pag.10 )

Grazie a Ida Accorsi via Google+ per la correzione.

Condividi