Recensione in un tweet: Il più grande uomo scimmia del Pleistocene (R.Lewis)

Recensione in un tweet: Il più grande uomo scimmia del Pleistocene (R.Lewis)

Descrizione:

“Il libro che avete tra le mani è uno dei più divertenti degli ultimicinquecentomila anni. Detto così alla buona, è il racconto comico della scoperta e dell’uso, da parte di una famiglia di uomini estremamente primitivi, di alcune delle cose più potenti e spaventose su cui la razza umana abbia mai messo le mani: il fuoco, la lancia, il matrimonio e così via. È anche un modo di ricordarci che i problemi del progresso non sono cominciati con l’era atomica, ma con l’esigenza di cucinare senza essere cucinati e di mangiare senza essere mangiati.”

Dalla presentazione di Terry Pratchett

La citazione:

«Bah! Tornare al Miocene!» sbottò papà.

«Non era tanto male, il vecchio Miocene» berciò lo zio. «La gente sapeva stare al suo posto…».

«Ma guardali adesso: sono dei fossili!» ribatté papà.

La valutazione in un tweet:

Ah! Il maestoso Pleistocene. Da leggere! - Recensione del #libro Il più grande uomo scimmia del Pleistocene (R.Lewis) Condividi il Tweet

Il più grande uomo scimmia del PleistoceneI dati del libro:

Titolo: Il più grande uomo scimmia del Pleistocene

Autore: Ray Lewis

Traduttore: Carlo Brera

Numero di pagine: 178

Editore: Einaudi

Anno di pubblicazione: 2010

Genere: romanzo umoristico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.