Recensione in un tweet: Le regole del gioco (M.Malvaldi)

Recensione in un tweet: Le regole del gioco (M.Malvaldi)

Descrizione:

Nella calma dello spogliatoio, poco prima dell’inizio del torneo olimpico di tennistavolo, l’inglese Matthew Syed si concentra su quello che sente come l’incontro più importante della sua carriera: ripassa la tecnica dei colpi, pensa al movimento delle gambe, al dettaglio dei gesti per recuperare la posizione d’equilibrio subito dopo il servizio. Poi, glaciale, si presenta al tavolo per affrontare il suo primo avversario, il tedesco Peter Franz. Sotto gli occhi di un palazzetto incredulo e di un numero non trascurabile di spettatori televisivi (è tennistavolo, ma è pur sempre un’Olimpiade), il povero Matthew viene battuto dal suo ancora più incredulo avversario per 21-4, 21-8, 21-4. Matthew Syed non è un giocatore qualsiasi, è campione del Commonwealth ed è universalmente riconosciuto tra i più spettacolari del mondo. Cos’è successo? Tenderemmo a pensare che sia l’eccessiva pressione la causa della débàcle, e in parte c’entra, ma la risposta è un’altra. E arriva dalla psicologia cognitiva. In un saggio sempre in bilico tra umorismo e suspense come le pagine migliori dei suoi romanzi, Marco Malvaldi scioglie questo e molti altri enigmi, ripercorrendo la storia dello sport sulle tracce di lanci, tiri e salti impossibili, con lo spirito di scoperta del vero uomo di scienza.

La citazione:

In sostanza, quello che ci distingue è la nostra versatilità: siamo in grado di muoverci sulla terra come in acqua, siamo in grado di colpire con mani e piedi ma anche di scagliare (piccoli) oggetti a decine di metri di distanza senza alcun ausilio meccanico, siamo in grado di fare doppi salti mortali in aria avvitandoci contemporaneamente su noi stessi. Difficile, anzi, impossibile trovare sulla terra un altro animale in grado di fare tutte le cose che facciamo noi.

La valutazione in un tweet:

Mancano le figure - Recensione del #libro Le regole del gioco - (M.Malvaldi) Condividi il Tweet

Le regole di giocoI dati del libro:

Titolo: Le regole del gioco – Storie di sport e altre scienze inesatte

Autore: Marco Malvaldi

Editore: Rizzoli

Numero di pagine: 183

Anno di pubblicazione: 2015

Genere: saggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.