Recensione in un tweet: Still Alice

Recensione in un tweet: Still Alice

Descrizione:

Alice Howland è una rinomata linguista il cui lavoro è rispettato in tutte le università degli Stati Uniti. Un giorno si accorge che la sua memoria non è più quella di una volta e che poco alla volta inizia a dimenticare le parole. Inquieta, si reca da uno specialista per un controllo. Una rivelazione devastante si abbatte su di lei

Il poster:

 Still Alice

La citazione:

Lydia: Lo sai di che cosa parlava?
Alice: Amore… di amore.
Lydia: Si, mamma. È vero, parlava di amore.

Il trailer:

La valutazione in un tweet:

Interpretazioni magistrali che riescono a tenere il film al di sopra del banale - Recensione #film Still Alice Condividi il Tweet

La scheda IMDB:

Still Alice (2014)
Still Alice poster Rating: 7.5/10 (123,818 votes)
Director: Richard Glatzer, Wash Westmoreland
Writer: Richard Glatzer (written for the screen by), Wash Westmoreland (written for the screen by), Lisa Genova (novel)
Stars: Julianne Moore, Kate Bosworth, Shane McRae, Hunter Parrish
Runtime: 101 min
Rated: PG-13
Genre: Drama
Released: 20 Feb 2015
Plot: Alice Howland is a renowned linguistics professor happily married with three grown children. All that begins to change when she strangely starts to forget words and then more. When her doctor diagnoses her with Early-onset Alzheimer's Disease, Alice and her family's lives face a harrowing challenge as this terminal degenerative neurological ailment slowly progresses to an inevitable conclusion they all dread. Along the way, Alice struggles to not only to fight the inner decay, but to make the most of her remaining time to find the love and peace to make simply living worthwhile.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.